Il Pregio dei Longines CH 30

2e1ax_default_entry_ch30

La Manifattura Longines di St. Imier, tra le poche maison a produrre internamente i propri calibri cronografici, alla fine della seconda guerra mondiale inizia lo studio e lo sviluppo di un nuovo calibro.
Il famoso 13zn risulta troppo costoso in fase produttiva e , nell’eterna lotta competitiva , si decide il suo pensionamento (dopo solo 11 anni).
Si inizia così a progettare il calibro 30CH, 13 1/4 linee o 29,80 mm di diametro. Le macchine utensili per la sua messa in produzione (così come per il calibro 22 A) sono pronte nel 1946 e il lancio sul mercato, dopo una lunga fase di collaudo, avviene nel 1947.
La produzione continua sino al 1972-1973 con la sigla 530.
Si tratta dell’ultimo calibro cronografico in-house della Longines.

Anno prima produzione: 1947
Movimento: meccanico a carica manuale
Fuzioni: ore, minuti, secondi piccoli al nove, cronografo, contatore da 30 minuti al tre, lancetta secondi cronografici centrale
Dimensioni: 13.25”’ 29.80mm
Spessore: 6.20mm
Rubini: 18
Frequenza bilanciere: 18.000 alternanze/ora
Struttura: 6 ponti
Meccanismo di ricarica: albero di carica, non visibile
Treno di ruote: tradizionale, 4 ruote
Scappamento: ad ancora
Bilanciere: glucydor con viti di compensazione
Spirale del bilanciere: Breguet compensatrice
Racchetteria bilanciere: con controperno
Pitone spirale bilanciere: pitone triangolare
Sistema antishock: shock-resist
Altri dati: cronografo con ruota a colonna, funzione flyback
Riserva di carica: 40 ore

Tecnicamente parlando il calibro 30ch è uno dei migliori mai costruiti nella storia dell’orologeria moderna. Molto robusto, ad altissima precisione e con finiture di gran pregio; è dotato della funzione Taylor o di “retour en vol” chiamata anche flyback. La funzione flyback è una complicazione ispirata alla vita quotidiana, così come altre complicazioni, come il tempo del mondo, il tempo universale, e la riserva di carica. La maggior parte dei cronografi flyback sono costruiti con la solita corona a ore 3 e 2 pulsanti in a ore 2 e 4. Di solito la funzione flyback è controllata dal pulsante ad ore 4, mentre quello a ore 2 è utilizzato per arrestare il cronografo. Molti cronografi sono dotati della funzione flyback, in particolare gli orologi specifici per piloti. È molto più facile dal punto di vista del risparmio di tempo, riavviare immediatamente il cronografo con una semplice pressione del tasto, invece di tre.

In altre parole, a cronografo in azione (start), la pressione sul pulsante ad ore 4 (flyback), provoca lo spostamento verso il basso della leva azzeratrice (o martello) che:
1) sposta la bascula della ruota di rinvio, tramite il perno allontanando la ruota di rinvio dalla ruota centrale del cronografo, interrompendo così la funzione cronografica;
2) sposta la bascula della ruota di rinvio dei minuti cronografici, che interrompe il collegamento della ruota stessa con quella centrale del cronografo, abbassandola per mezzo dell’azione sul perno;
3) azzera la lancetta dei secondi cronografici e dei minuti cronografici, ormai ferme, agendo sul “cuore” delle rispettive ruote.

Dopo queste note tecniche vi presentiamo alcuni dei nostri prodotti Longines!

319_A-800x800Cronografo Longines CH 30 anni ’50 ref. 9248770 a carica manuale calibro Longines 330 Valjoux 72; cassa in oro giallo 750, quadrante beige con indici a bastone dorati e tachimetro. Dimensione cassa mm 38, con corona mm 40; bracciale in pelle marrone con chiusura ad ardiglione con fibbia originale logata Longines; vetro plexi; con scatola e garanzia.

 

 

 

3702Cronografo Longines CH 30 1^ serie depose anno 1947 ref. 5966 3 15; carica manuale ref. 7824587; cassa in oro rosa 750 mm 38 con quadrante beige originale con scala tachimetrica; fondello in oro rosa marchiato internamente modele depose; vetro plexi, corona originale marchiata Longines, cinturino adattato in pelle con chiusura ad ardiglione; scatola Longines adattata, no garanzia Longines

 

372Cronografo Longines CH 30 ref. 15379242 anno 1960 carica manuale CH 30; cassa in oro giallo 750 dimensione mm 36 con quadrante argentato con indici in oro applicati, scala tachimetrica e telemetrica; vetro plexi, cinturino adattato in pelle, corona originale logata Longines; senza scatola e garanzia originali Longines